Ipoacusia trasmissiva: un approfondimento

Aggiornamento: 29 apr

Cos'è l'Ipoacusia trasmissiva?

Si intende in primis un calo della capacità uditiva. La parola trasmissiva fa riferimento non ad una eventuale contagiosità ma al fatto che venga interrotta la corretta trasmissione del suono. Si parla di ipoacusia trasmissiva quando infatti il calo dell’udito è dato dalla presenza di un ostacolo che impedisce la corretta trasmissione del suono al timpano. La sorgente del problema può essere all’interno dell’orecchio esterno oppure medio. La parte interna non è interessata.


I principali segnali di ipoacusia sono il sentore di suoni ovattati e l’innalzarsi della voce per cercare di conseguenza di riuscire a farsi sentire meglio. Perdite dell’udito maggiori sono da ricondurre invece ad altre patologie e quindi da approfondire con esami specifici.


Le Cause dell'Ipoacusia trasmissiva

Sono molteplici le cause che possono portare a questo tipo di problematiche. Atresia del condotto uditivo, otosclerosi, otiti croniche, perforazioni della membrana del timpano sono alcune fra queste ma andiamo qui sotto ad elencare le principali:

  • Tappo di Cerume: l’ostruzione più classica possibile ed anche la più frequente. L’ostacolo formatosi con la sostanza, che di per se è comunque importante per il benessere uditivo fino a che non raggiunge determinati quantitativi, complica il passaggio del suono verso il timpano.

  • Otite media: presente soprattutto fra i bambini nella sua forma secretiva, caratterizzata dalla presenza di materiale sieromucoso nella cassa timpanica, è una delle cause più frequenti.

  • Otite esterna: è causata dal rigonfiamento della cassa timpanica dato dalla permanenza di acqua all’interno del canale uditivo. Per questo è anche definito orecchio del nuotatore ed è una delle cause più dolorose.



Cosa fare?

L’ipoacusia trasmissiva è normalmente facilmente curabile o addirittura può passare spontaneamente. Ma come sempre il consiglio è quello di rivolgersi in ogni caso ad uno specialista. La diagnosi accurata è l’unico modo per capire come risolvere il problema nel miglior modo possibile: chirurgicamente, con dei medicinali o con l’installazione di eventuali apparecchi acustici in grado di amplificare le onde sonore.


CamWeCare puoi aiutarti nell'installazione e nelle problematiche riguardanti il tuo udito. Affidati a noi per risolvere i tuoi problemi e prenotare una consulenza!


RICHIEDI UN APPUNTAMENTO OGGI e PROVA L'APPARECCHIO ACUSTICO CHE PIÙ SI AVVICINA ALLE TUE ESIGENZE GRATUITAMENTE PER 30 GIORNI!