top of page
  • Roberto Cariola

Le domande da porre al tuo audioprotesista

Gli apparecchi acustici, così come anche le analisi preventive per l'udito, sono una scelta importante per la propria salute. Ecco perché quando ti trovi di fronte ad uno specialista di fiducia è bene porgli tutte le domande sugli apparecchi acustici o sui problemi uditivi che ti vengono in mente. È indispensabile imparare fin da subito come sfruttare appieno le potenzialità degli apparecchi acustici e come comportarsi per preservare la salute del tuo udito.


Di seguito le domande più frequenti che potresti porre al tuo audioprotesista di fiducia.


apparecchio acustico invisibile

Apparecchi Acustici: devo indossarli sempre?


Gli apparecchi acustici vanno indossati il più a lungo possibile, per permettere al cervello di abituarsi nuovamente a sentire i suoni. Di notte, quando si va a dormire, vanno ovviamente tolti e spenti ma ci sono anche altre occasioni in cui non vanno indossati, ad esempio, sotto la doccia e più in generale in tutte le occasioni in cui possono entrare a contatto con acqua e umidità. Ti consigliamo di fare all’audioprotesista domande sugli apparecchi acustici su specifiche situazioni della tua vita quotidiana, per essere sicuro di sapere se indossarli o meno in qualunque occasione.



Come si indossa un apparecchio acustico?


Indossare gli apparecchi acustici è molto semplice, ma è meglio farsi dare una dimostrazione pratica dall’audioprotesista e fare della pratica in autonomia, sempre sotto la sua supervisione.


apparecchio acustico come indossarlo

Come devo prendermi cura dei miei apparecchi acustici?


Prendersi cura degli apparecchi acustici è fondamentale per farli durare a lungo. Importantissime sono le operazioni di manutenzione da fare ogni giorno, come ricordarsi di spegnerli prima di andare a dormire. In fase di prova gratuita o acquisto, l’audioprotesista ti mostrerà come utilizzare l’apposito kit per la pulizia e come rimuovere residui e particelle che potrebbero ostruire il ricevitore.



Quanto durano gli apparecchi acustici?


Gli apparecchi acustici hanno una durata media di circa 5 anni, ma molto dipende anche da come vengono tenuti e dalla cura che gli si dedica. Se segui tutte le indicazioni dell’audioprotesista sulla manutenzione giornaliera e li sottoponi a revisioni e controlli periodici, possono durare molti anni in perfette condizioni.



Quali sono le cause dell'abbassamento dell'udito?


Posso essere molteplici le cause della perdita uditiva. Di seguito quelle più frequenti:

  • età;

  • esposizione prolungata al forte rumore;

  • stress costante;

  • assunzione di farmaci tossici per l'orecchio;

  • carenze nutrizionali;

  • rottura del timpano;

  • infiammazione dell’orecchio;

  • tappi di cerume non curate;

  • malattie infettive;

  • otite media o esterna;



Si può fare una prova gratuita dell’apparecchio?


Per scoprire quale apparecchio acustico fa al caso tuo puoi approfittare di 30 giorni di prova gratuita, senza impegno d'acquisto che Cam WeCare ti offre.


 

Hai bisogno di supporto a domicilio?


RICHIEDI UN APPUNTAMENTO

bottom of page